Misure di prevenzione per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVIC-2019

A seguito dell’emanazione del DPCM 9/3/2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale, si comunica che, a partire dal pomeriggio di lunedì 9/3 e fino a nuova disposizione, a tutela assoluta dei nostri anziani presso “Casa Caratti” valgono le seguenti  raccomandazioni :

 

  • Per gli abitanti
    • Divieto di uscite dalla Casa salvo casi urgenti per motivi sanitari su indicazione medica.
  • Per i visitatori
    • Divieto di visita e di ingresso da parte dei famigliari e conoscenti che potranno telefonare comunque al n. 040364545 per essere informati sulle condizioni degli ospiti.
    • Eventuali consegne di effetti personali o farmaci da parte dei famigliari o conoscenti degli ospiti verranno effettuate direttamente dal personale di servizio che li ritirerà al piano, onde evitare l’ingresso in casa. Stesse disposizioni verranno applicate anche per i fornitori esterni, pasti compresi.
  • Per gli operatori
    • Obbligo di utilizzo di mascherine durante il turno di servizio.
    • Obbligo di misurazione della temperatura a tutti gli ospiti sia mattina che sera.
    • Obbligo di misurazione della temperatura per tutti gli operatori prima dell’inizio del servizio.
  • Per tutti, si ricordano le seguenti misure da osservarsi obbligatoriamente e con senso di responsabilità:
  • Mantenere, nei contatti sociali, la distanza interpersonale di almeno un metro
  • Evitare abbracci e strette di mano
  • Lavarsi spesso le mani e usare la soluzione idroalcolica (diluizione di amuchina) messa a disposizione quando si entra
  • Non toccarsi occhi, bocca e naso con le mani
  • Coprirsi bocca e naso se si starnutisce e tossisce
  • Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri

 

Il Presidente                                                                 Il Direttore Generale

Dott.ssa Annalisa D’Errico                                            dott.ssa Deborah Marizza

 

 

scroll to top