notizie

Chiusura Centro Diurno Crepaz e Sala Rovis

A seguito dell’emanazione del DPCM 9 marzo 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 (coronavirus) si informa la gentile utenza che il Centro Diurno Crepaz e la Sala Rovis rimarranno chiusi fino a data da destinarsi. Sono tuttavia attivi i seguenti servizi: pasti a domicilio, servizio di pedicure e parrucchiera presso il Centro Diurno Crepaz. Sono inoltre sospese tutte le attività di socialità. Certi di una vostra comprensione, ci scusiamo per il disagio.  

In partenza il nuovo servizio Promuoversì

E’ una proposta dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Pro Senectute,  che,  con una programmazione ben precisa, solo per utenti che in questo momento non riescono ad uscire autonomamente e non hanno occasione di socialità e sono quindi a forte rischio di isolamento ed emarginazione sociale, prevede la partecipazione di un piccolo gruppo di utenti (4-7 persone), principalmente formato dalle stesse persone, ad una giornata di socialità all’interno degli spazi del Centro Diurno Crepaz.

Centro Diurno per disabili diventati anziani Maffei

Centro Diurno per disabili diventati anziani Maffei

il 24 settembre 2019 si è tenuta la conferenza stampa per il primo anno di attività del Centro Diurno Maffei, primo servizio diurno in Italia per persone disabili diventate anziane. Un servizio che ha accettato la sfida...che ha superato gli ostacoli dati dagli stereotipi culturali dalle contraddizioni istituzionali e legislative. Un ringraziamento all'Assessore Comunale Carlo Grilli per aver creduto e sostenuto il progetto, all'Anffas di Trieste partner fondamentale in questo percorso e all'Assessore Regionale Riccardo Riccardi per la preziosa presenza in questa significativa giornata. Un grazie al dott. Pino Napoli per le parole di stima. Un grazie a tutti i…